Il diritto di recesso è regolato ai sensi di legge se il cliente-consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di Partita Iva) ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo.

Non possono esercitare il diritto di recesso i clienti che acquistano con Partita IVA.
È possibile restituire la merce entro 10 giorni senza indicarne i motivi attraverso la restituzione della merce.
Condizioni di restituzione
Le seguenti condizioni si applicano ai contratti per beni, che possono essere inviati come un pacco per posta.
Diritto di recesso per beni che possono essere inviati come un pacco posta
Il consumatore ha il diritto di recesso del contratto entro dieci giorni senza indicarne le ragioni. Il periodo di revoca è dieci giorni dalla data in cui il cliente o un terzo nominato dal cliente, che non sia il vettore, sia passato in possesso del prodotto. Per esercitare il diritto di recesso è necessario:
Via Silvio Pellico ,93
Massafra (TA) 74016
E-Mail: info@bioargania.it
attraverso una dichiarazione inequivocabile ed unica (per esempio attraverso una lettera inviata per posta o e-mail) per informarci della vostra decisione di revocare il contratto.
Al fine di rispettare il termine di revoca per il cliente è sufficiente inviare il messaggio relativo al recesso entro il termine di recesso.
Effetti del recesso
Se il cliente recede dal presente contratto, abbiamo l’obbligo di rimborsare tutti i pagamenti che abbiamo ricevuto dal cliente (ad eccezione dei costi aggiuntivi che derivano dal tipo di consegna scelto dal cliente) entro dieci giorni dalla data in cui è pervenuta la notifica di revoca del contratto. Per questo rimborso, si usa lo stesso metodo di pagamento utilizzato nella transazione originale, a meno che non sia stato esplicitamente concordato diversamente; in nessun caso verranno addebitate tasse per tale rimborso. Possiamo trattenere il rimborso finché non abbiamo ricevuto la merce restituita, o non abbiamo ricevuto da parte del cliente una prova di riconsegna della merce. Il cliente ha tempo di restituirci la merce entro e non oltre i 10 giorni dal giorno in cui ha disdetto il contratto. Il termine è rispettato se si invia la merce entro il termine di dieci giorni. I costi di spedizione del recesso sono a carico del cliente. I contratti per la merci che non sono prefabbricati e per la quale fabbricazione ci sia una scelta del consumatore o le merci siano state adattate alle esigenze personali degli utenti, non possono essere revocati.
Il diritto di recesso non si applica ai seguenti contratti:
I contratti per la fornitura di beni che non sono prefabbricati e per la quale produzione è necessaria una scelta individuale o una decisione da parte del consumatore o sono stati prodotti chiaramente su misura per le esigenze personali del consumatore.
I contratti per la fornitura di beni che possono deteriorare rapidamente o la cui data di scadenza è passata.
I contratti per la fornitura di beni sigillati che non possono essere restituiti dopo la consegna a causa dell’apertura del sigillo per ragioni di salute o di igiene.
I contratti per la fornitura di beni, che dopo la consegna sono stati mescolati con altri prodotti a causa della loro natura e che sono inscindibili dopo averli mescolati.
I contratti per la fornitura di registrazioni audio o video o software per computer in una confezione sigillata, se il sigillo è stato rimosso dopo la consegna.
Il diritto di recesso cade nei seguenti casi:
1. Contratti per la fornitura di beni che sono stati specificatamente creati per le esigenze del consumatore e per cui la produzione è stata richiesta una scelta individuale chiaramente adattata alle esigenze personale degli utenti
2. Contratti per la fornitura di beni che si possono rovinare rapidamente e la cui restituzione è stata effettuata dopo la data massima di reso
3. Merce resa dopo il periodo massimo di restituzione
4. Beni sigillati che vengono restituiti senza sigillo
5. Beni commestibili o per l'igiene personale aperti, utilizzati o provati
6. Beni restituiti evidentemente aperti, utilizzati, manomessi, danneggiati
7. Beni acquistati in confezione multipla e restituiti solo in parte
8. Contratti per la fornitura di bevande alcoliche, il cui prezzo è variato dopo il ricevimento della merce (fluttuazione del mercato non dipendente dalla nostra azienda)
9. Contratti per la fornitura di registrazioni e software audio o video il cui sigillo è stato rimosso
10. Contratti per la fornitura di giornali, periodici o riviste ad eccezione degli abbonamenti